Stai visualizzando : ADRENALINA, ADRENALINA, e / o altri articoli relativi alla tua ricerca Vomito rosa. Scopri le migliori soluzioni per la medicina con revivan,anuria,atropina,eparina non frazionata,oligoanuria,porpora,xilocaina,febbre intermittente.

13 risultati per la ricerca di: vomito rosa

1

Malattie da calore

Le malattie da calore riconoscono, quale principale meccanismo patogenetico, lo squilibrio fra alte temperature ambientali e capacità dell’organismo di adattarsi ad esse. Le principali malattie da calore sono: • colpo di calore • colpo di sole • crampi da calore • esaurimento da calore • sincope da calore COLPO DI CALORE Il colpo di calore […]

2

Emorragia digestiva

Per emorragia digestiva si intende l’emissione, attraverso la bocca o l’ano, di sangue, o materiale contenente sangue, proveniente da un qualsiasi tratto del canale gastro-intestinale. Si definiscono alte le emorragie digestive che originano a monte del legamento di Treitz e basse quelle che originano a valle del legamento di Treitz. In base alla modalità di […]

3

Rabbia

La rabbia è una malattia infettiva sostenuta da un virus del genere Lyssavirus appartenente alla famiglia delle Rhabdoviridac (virus a RNA, termosensibile, a struttura elicoidale e provvisto di involucro). Il virus viene trasmesso, generalmente, con la saliva degli animali rabidi attraverso morsicatura, graffio o leccamento di cute o mucose non integre; penetrato nell’organismo, il virus […]

4

Dolore addominale

Il dolore addominale può essere espressione di alterazioni organiche o funzionali di visceri cavi o di organi parenchimatosi contenuti nella cavità addominale; spesso una patologia extra-addominale può manifestarsi con dolore addominale. Si distinguono tre tipi di dolore addominale: – dolore viscerale o splancnico: dolore indotto dall’improvvisa distensione o stiramento di un viscere che comporta la […]

5

Porpora

La porpora è una malattia caratterizzata dalla comparsa, sulla superficie corporea, di petecchie ed ecchimosi secondarie a un’alterazione della fase vascolare e/o piastrinica dell’emostasi. La porpora, in base all’eziologia, si distingue in vascolare (secondaria a un’alterazione dell’integrità delle pareti dei capillari) e piastrinica. La porpora piastrinica può essere secondaria ad alterazioni piastriniche di natura quantitativa […]

6

Avvelenamento

In caso di sospetto avvelenamento, in attesa di identificare la sostanza tossica responsabile e quindi di impiegare l’antidoto specifico, il medico, dopo aver raccolto l’anamnesi, sottoporrà il paziente a esame clinico generale e adotterà quei provvedimenti terapeutici atti ad allontanare il tossico responsabile. Anamnesi L’indagine anamnestica è orientata a conoscere: • la natura della sostanza […]

7

Crisi epilettica

La crisi epilettica è il quadro clinico, indotto da una scarica neuronale eccessiva e improvvisa, caratterizzato da transitoria alterazione dell’emotività, della funzione motoria e della sensibilità con possibile perdita di coscienza. La scarica neuronale può essere primitiva (idiopatica) oppure causata da: tumori cerebrali, cicatrici cortico-meningee, ipossia cerebrale, malformazioni vascolari, ipoglicemia, febbre, uremia, stato di astinenza […]

8

Coma

Il coma è la condizione clinica caratterizzata da: • perdita, totale o subtotale, della coscienza resistente a qualsiasi stimolazione • assenza di risposta agli stimoli dolorosi, fisici, sensoriali e verbali • relativa conservazione delle funzioni vegetative. Eziologia • Lesioni sopratentoriali: emorragia cerebrale, neoplasia cerebrale, ascesso cerebrale, ematoma subdurale, ematoma epidurale, infarto cerebrale • Lesioni sottotentoriali: […]

9

Angina pectoris

L”angina pectoris è il dolore che insorge in seguilo a un deficit transitorio di ossigenazione del miocardio che si realizza quando la circolazione coronarica non è più in grado di soddisfare la richiesta di ossigeno da parte del cuore. Eziologia Le cause più frequenti di ischemia miocardica sono: • ostruzione parziale delle arterie coronariche (aterosclerosi, […]

10

Traumi cranio-cerebrali

COMMOZIONE CEREBRALE La commozione cerebrale è il quadro neurologico, che insorge immediatamente dopo il trauma, caratterizzato da: • perdita di coscienza di breve durata (circa 6 ore) spesso associata ad amnesia retrograda (il paziente non ricorda la dinamica del trauma né ciò che si è verificato nei momenti precedenti) o anterograda (amnesia a partire dal […]