Stai visualizzando : ADRENALINA, Reanimazione, e / o altri articoli relativi alla tua ricerca Vomito in diretta. Scopri le migliori soluzioni per la medicina con revivan,anuria,oligoanuria,eparina non frazionata,atropina,xilocaina,febbre intermittente,porpora.

20 risultati per la ricerca di: vomito in diretta

1

Vomito

Il vomito è l’espulsione forzata, attraverso la bocca, del contenuto gastrico; può essere preceduto da nausea (sensazione di vomito imminente e di disgusto per i cibi), pallore cutaneo e scialorrea. Eziologia • Patologie dell’apparato digerente: ostacolo al transito esofageo (diverticoli, tumori, cardioacalasia, stenosi cicatriziale), esofagite, ulcera peptica, gastrite acuta, gastro-enterite, tumori gastrici, sindrome dell’ansa afferente, […]

2

Insuficienza respiratoria

Per insufficienza respiratoria si intende la riduzione della tensione di ossigeno nel sangue arterioso (ipossiemia\ secondaria a compromissione della fase ventilatoria e/o alveolo-capillare della respirazione per cause polmonari o extrapolmonari. L’ipossiemia promuove la ventilazione stimolando direttamente e in via riflessa, attraverso i chcmorecettori aortici e carotidei, il cen- tro respiratorio. Il valore normale della PaO„ […]

3

Colica biliare

La colica biliare è un dolore intenso, a insorgenza acuta o progressivamente ingravescente, della durata di alcune ore, localizzato all’epigastrio e/o all’ipocondrio destro con possibile irradiazione verso la spalla, l’angolo della scapola e la regione lombare omolaterale. Il dolore, spesso scatenato da un pasto ricco di grassi, sforzi fisici o stress psichici, è espressione dell’improvvisa […]

4

Crisi tireotossica

La crisi tireotossica insorge, più frequentemente, in soggetti ipertiroidei e, in alcuni casi, anche in soggetti apparentemente eutiroidei. Anamnesi L’indagine anamnestica deve ricercare, in un soggetto ipertiroideo, le condizioni che potrebbero scatenare la crisi tireotossica: • tiroidectomia, per morbo di Basedow o per adenoma tossico, in pazienti non sottoposti ad adeguata preparazione preoperatoria • sospensione […]

5

Colica renale

La colica renale è un dolore intenso, a insorgenza acuta o progressivamente ingravescente, a sede lombare con irradiazione ai quadranti medi dell’addome e, in caso di coinvolgimento ureterale, an- che alla regione inguinale, ai genitali esterni e alla faccia interna della coscia. Il dolore, di durata variabile (da pochi minuti, a ore o giorni), con […]

6

Addome acuto

Con il termine addome acuto si indicano quelle situazioni cliniche, a insorgenza acuta, caratterizzate da dolore addominale intenso associato a turbe della motilità intestinale, irritazione peritoneale e shock. Eziologia • Appendicite acuta • Diverticolitc • Infarto intestinale • Ostruzione intestinale • Colecistite acuta • Rottura splenica • Infarto della milza • Pancreatite acuta • Perforazione […]

7

Oligo-anuria

Viene definita oliguria una diuresi inferiore a 400 mi nelle 24 ore mentre per anuria si intende una diuresi inferiore a 100 mi nelle 24 ore. L’anuria escretoria (impossibilità di emissione dell’urina per ostacolo a monte della vescica) deve essere differenziata dalla ritenzione urinaria (impossibilità di emissione dell’urina contenuta in vescica). Classificazione L’oligo-anuria viene distinta […]

8

Sepsi

La sepsi è l’infezione sistemica sostenuta dalla persistente presenza, in circolo, di microrganismi o di loro prodotti. La sepsi viene anche definita come “la risposta sistemica dell’organismo a un’infezione associata alla S/RS (risposta infiammatoria dell’organismo a un insulto esterno)”. La sepsi è responsabile di un quadro clinico a decorso talvolta fulminante con possibile evoluzione verso […]

9

Botulismo

il botulismo è una malattia infettiva sostenuta dal Clostridium Botulinum (bacillo Gram-positivo, non capsulato, poco mobile, anaerobio, che si riproduce per endospore). La malattia non conferisce immunità permanente; è frequente, infatti, il verificarsi di più intossicazioni nello stesso soggetto. L’azione patogena del Clostridium Botultnum si esplica attraverso la produzione di una esotossina neurotropa che agisce […]

10

DIGOSSINA (Lanoxin f 0,5 mg; cpr 0,25 mg, 0,125 mg, 0,0625 mg)

Caratteristiche La digossina è un glicoside cardioattivo derivato dalle foglie della Digitalis lanata. Le principali funzioni espletate sono: azione inotropa positiva (aumento della forza di contrazione delle fibre miocardiche), azione cronotropa negativa, azione dromotropa negativa e azione batmotropa positiva. La digossina, inoltre, possiede una modica azione diuretica agendo direttamente sul tubulo renale. La concentrazione plasmatica […]