Stai visualizzando : ADRENALINA, ADRENALINA, e / o altri articoli relativi alla tua ricerca Vomito continuo. Scopri le migliori soluzioni per la medicina con revivan,anuria,oligoanuria,eparina non frazionata,atropina,xilocaina,febbre intermittente,porpora.

12 risultati per la ricerca di: vomito continuo

1

Angina pectoris

L”angina pectoris è il dolore che insorge in seguilo a un deficit transitorio di ossigenazione del miocardio che si realizza quando la circolazione coronarica non è più in grado di soddisfare la richiesta di ossigeno da parte del cuore. Eziologia Le cause più frequenti di ischemia miocardica sono: • ostruzione parziale delle arterie coronariche (aterosclerosi, […]

2

Tetano

La malattia tetanica è una malattia infettiva acuta sostenuta dal Clostridium tetani (bacillo Gram-positivo, anaerobio, sporigeno) caratterizzata da ipertonia muscolare localizzata o generalizzata con esacerbazioni parossistiche (spasmi o accessi tetanici). L’azione patogena del Clostridium tetani si esplica attraverso la produzione di una potente esotossina neurotropa (tetanospasmina) che si fissa ai gangliosidi determinando la soppressione dell’inibizione […]

3

Cefalea

La cefalea è una affezione, primitiva o secondaria, ad andamento discontinuo o continuo, caratterizzata da dolore della volta cranica e, frequentemente, da turbe psicovegetative. Classificazione La classificazione delle cefalee più seguita e quella indicata dall’IHS 1988 (International Hcadache Society): • emicrania • cefalea di tipo tensivo • cefalea a grappolo ed emicrania cronica parossistica • […]

4

Sepsi

La sepsi è l’infezione sistemica sostenuta dalla persistente presenza, in circolo, di microrganismi o di loro prodotti. La sepsi viene anche definita come “la risposta sistemica dell’organismo a un’infezione associata alla S/RS (risposta infiammatoria dell’organismo a un insulto esterno)”. La sepsi è responsabile di un quadro clinico a decorso talvolta fulminante con possibile evoluzione verso […]

5

Crisi catecolaminica

Le catccolamine plasmatiche (adrenalina, noradrenalìna e dopamina) vengono increte dalla midollare del surrene in modo continuo con polisse in risposta a condizioni stressanti. Vengono in parte metabolizzate dal fegato ed escrete dal rene come tali o sotto forma di acido vanilmandelico, metanefrina, normetanefrina. L’iperincrezionc di catecotaminc e responsabile di un quadro clinico che può assumere, […]

6

Tossinfezioni alimentari

Le tossinfezioni alimentari sono affezioni dell’apparato gastro-enterico, in genere a decorso acuto, secondarie all’assunzione di cibi contaminati da batteri o tossine batteriche. Le tossinfezioni alimentari insorgono prevalentemente nei mesi estivi. Gli alimenti maggiormente responsabili sono il latte e i suoi derivati, le carni salate, le uova, il pesce, i molluschi, gli insaccati e i cibi […]

7

Occlusione intestinale

Per occlusione intestinale (ileo) si intende l’arresto completo della progressione, nel lume intestinale, del contenuto solido, liquido e gassoso (l’arresto incompleto viene indicato con il termine di subocclusione). L’occlusione intestinale può essere distinta in: • meccanica: la progressione del contenuto intestinale è ostacolata da cause endo- o extraluminali. L’ileo meccanico può accompagnarsi a ischemia dell’ansa […]

8

Dissecazione aortica

Dssecazione dell’aorta si realizza quando il sangue, attraverso lacerazione dell’intima, infiltra la tonaca media scollandola e dissociandola, per tratti più o meno estesi, con tormazione di una accolta ematica nell’ambito della parete vasale. L’ematoma dissecante può rompersi all’esterno del vaso con successiva raccolta di sangue nella cavità pericardica o pleurica o peritoneale. La dissezione coinvolge, […]

9

Pancreatite acuta

Per pancreatite acuta si intende un processo infiammatorio, non suppurativo, del pancreas, a decorso acuto e a possibile evoluzione necrotico-emorragica; la flogosi è indotta dall’attivazione intraparenchimale (endocanalicolare o intracellulare) degli enzimi pancreatici. Si distingue una forma edematosa (meno grave) e una forma necrotizzante con necrosi parziale o totale del pancreas. Eziologia • Alcolismo • Affezioni […]

10

Febbre

La temperatura corporea è espressione dell’equilibrio che si crea, nell’organismo, tra produzione e dispersione di calore. La temperatura fisiologica (misurata a livello inguinale o ascellare) oscilla fra 36 e 37°C ed è di circa 1°C inferiore rispetto a quella del sangue. La temperatura rettale od orale è di circa 0,5 °C superiore a quella ascellare. […]