Stai visualizzando : Reanimazione, Medicina d' urgenza, e / o altri articoli relativi alla tua ricerca Pneumotorace. Scopri le migliori soluzioni per la medicina con revivan,anuria,atropina,eparina non frazionata,oligoanuria,porpora,xilocaina,febbre intermittente.

13 risultati per la ricerca di: pneumotorace

1

Pneumotorace

Per pneumotorace (PNX) si intende la presenza di aria nel cavo pleurico con secondario collasso polmonare parziale o totale. Il pneumotorace può insorgere improvvisamente oppure in modo graduale con progressivo aumento della pressione endopleurica. Classificazione In base al meccanismo patogenctico si distingue: • pneumotorace spontaneo o primario, più frequente nei giovani (soprattutto se tossicodipendenti), secondario […]

2

Insuficienza respiratoria

Per insufficienza respiratoria si intende la riduzione della tensione di ossigeno nel sangue arterioso (ipossiemia\ secondaria a compromissione della fase ventilatoria e/o alveolo-capillare della respirazione per cause polmonari o extrapolmonari. L’ipossiemia promuove la ventilazione stimolando direttamente e in via riflessa, attraverso i chcmorecettori aortici e carotidei, il cen- tro respiratorio. Il valore normale della PaO„ […]

3

Dolore addominale

Il dolore addominale può essere espressione di alterazioni organiche o funzionali di visceri cavi o di organi parenchimatosi contenuti nella cavità addominale; spesso una patologia extra-addominale può manifestarsi con dolore addominale. Si distinguono tre tipi di dolore addominale: – dolore viscerale o splancnico: dolore indotto dall’improvvisa distensione o stiramento di un viscere che comporta la […]

4

Dispnea

La dispnea è la sensazione soggettiva di difficoltà respiratoria. Classificazione La dispnea Pu^ esserc classificata secondo diversi criteri: Andamento temporale • Dispnea a rapida insorgenza. Le cause più frequenti sono: accesso asmatico, pneumotorace, edema polmonare acuto, embolia polmonare, epiglottiditc, aspirazione di corpi estranei, edema angioneurotico di Quincke, intossicazione acuta esogena o endogena • Dispnea rapidamente […]

5

Addome acuto

Con il termine addome acuto si indicano quelle situazioni cliniche, a insorgenza acuta, caratterizzate da dolore addominale intenso associato a turbe della motilità intestinale, irritazione peritoneale e shock. Eziologia • Appendicite acuta • Diverticolitc • Infarto intestinale • Ostruzione intestinale • Colecistite acuta • Rottura splenica • Infarto della milza • Pancreatite acuta • Perforazione […]

6

Vomito

Il vomito è l’espulsione forzata, attraverso la bocca, del contenuto gastrico; può essere preceduto da nausea (sensazione di vomito imminente e di disgusto per i cibi), pallore cutaneo e scialorrea. Eziologia • Patologie dell’apparato digerente: ostacolo al transito esofageo (diverticoli, tumori, cardioacalasia, stenosi cicatriziale), esofagite, ulcera peptica, gastrite acuta, gastro-enterite, tumori gastrici, sindrome dell’ansa afferente, […]

7

Traumi

Valutazione di un paziente traumatizzato In presenza di un paziente infortunato occorre stabilire se è cosciente, se respira e se gli batte il cuore. Per stabilire se un paziente è cosciente occorre valutare la sua risposta verbale, motoria e l’apertura degli occhi. Un paziente è cosciente quando: • risponde alle domande che gli vengono rivolte […]

8

Shock

Lo shock c una condizione di insufficienza circolatoria acuta, di origine centrale o periferica, a diversa eziologia, caratterizzata da ipoperfusione tissutale che comporta riduzione, a livello cellulare, dell’apporto di ossigeno e di sostanze nutritizie (responsabile della sindrome da insufficienza multiorgano) e accumulo di metaboliti acidi (che conduce xWacidosi metabolica). Fisiopatologia Le manifestazioni dello shock sono […]

9

ALTEPLASI (Actilyse fi 50 ml, 50 mg/50 ml)

Caratteristiche L’alteplasi (attivatore tissutale umano ricombinante del plasminogeno rt-PA) si lega alla fibrina presente nei trombi favorendo la conversione del plasminogeno in plasmina. L’alteplasi viene prodotto con la tecnica del DNA complementare per l’attivatore tissutale umano naturale derivato dalle cellule di melanoma umano. Indicazioni Trattamento trombolitico dell’infarto miocardico acuto transmurale, della tromboembolia polmonare massiva, della […]

10

Dolore toracico

Il medico, in presenza di un paziente con dolore toracico, deve, in primis, escludere che si tratti di una patologia potenzialmente letale. Eziologia Le principali cause di dolore toracico sono: • patologie cardiache: – coronaropatie (angina pectoris, sindrome coronarica acuta) – pericardite acuta – Steno- insufficienza aortica – cardiomiopatia ipertrofica – t.uInaritmie – bradiaritmic – […]