Si guarda trattamenti, trattamenti, e / o altri elementi relativi alla tua ricerca Oligo anuria. Per ulteriori informazioni per il trattamento delle malattie con Tutti Omeopatiche: revivan,anuria,oligoanuria,eparina non frazionata,atropina,xilocaina,febbre intermittente,porpora,otodinia,shock medicina.

Nuova ricerca

Se non siete soddisfatti dei risultati al di sotto s preghiamo di fare una nuova ricerca


14 risultati per la ricerca di: oligo anuria

1

Oligo-anuria

Viene definita oliguria una diuresi inferiore a 400 mi nelle 24 ore mentre per anuria si intende una diuresi inferiore a 100 mi nelle 24 ore. L’anuria escretoria (impossibilità di emissione dell’urina per ostacolo a monte della vescica) deve essere differenziata dalla ritenzione urinaria (impossibilità di emissione dell’urina contenuta in vescica). Classificazione L’oligo-anuria viene distinta […]

2

Addome acuto

Con il termine addome acuto si indicano quelle situazioni cliniche, a insorgenza acuta, caratterizzate da dolore addominale intenso associato a turbe della motilità intestinale, irritazione peritoneale e shock. Eziologia • Appendicite acuta • Diverticolitc • Infarto intestinale • Ostruzione intestinale • Colecistite acuta • Rottura splenica • Infarto della milza • Pancreatite acuta • Perforazione […]

3

Emergenze della malattia diabetica

Le principali emergenze mediche che possono insorgere in corso di malattia diabetica sono: il coma ipoglicemico, il coma chetoacidosico, il coma iperosmolare non chetoacidosico, il coma lattacidemico. Il coma ipoglicemico insorge quando il tasso glicemico scende al di sotto di 50 mg/dl (nell’uomo) e 35-40 mg/dl (nella donna). Il coma chetoacidosico y secondario a deficit […]

4

Coagulazione intravascolare disseminata

La coagulazione intravascolare disseminata (CID) c una sindrome emorragico-trombotica caratterizzata dalla simultanea presenza di manifestazioni emorragiche (cutanee e mucose) e dei segni clinici di una microtrombosi diffusa. I principali meccanismi patogenctici responsabili della CU) sono: • attivazione della cascata coagulativa con consumo dei fattori della coagulazione e delle piastrine • produzione massiva di fibrina • […]

5

Tossinfezioni alimentari

Le tossinfezioni alimentari sono affezioni dell’apparato gastro-enterico, in genere a decorso acuto, secondarie all’assunzione di cibi contaminati da batteri o tossine batteriche. Le tossinfezioni alimentari insorgono prevalentemente nei mesi estivi. Gli alimenti maggiormente responsabili sono il latte e i suoi derivati, le carni salate, le uova, il pesce, i molluschi, gli insaccati e i cibi […]

6

Dissecazione aortica

Dssecazione dell’aorta si realizza quando il sangue, attraverso lacerazione dell’intima, infiltra la tonaca media scollandola e dissociandola, per tratti più o meno estesi, con tormazione di una accolta ematica nell’ambito della parete vasale. L’ematoma dissecante può rompersi all’esterno del vaso con successiva raccolta di sangue nella cavità pericardica o pleurica o peritoneale. La dissezione coinvolge, […]

7

Coma iperosmolare non chetoacidosico

Il coma iperosmolare non chetoacidosico (CINK) è un grave scompenso metabolico caratterizzato da severa ipergliccmia, iperosmolarità e marcata disidratazione in assenza di acidosi; insorge, più frequentemente, nei pazienti anziani portatori di malattia diabetica non insulino-dipcndentc. Talvolta può insorgere in pazienti non diabetici in seguito a severa disidratazione. Eziologia Le principali condizioni favorenti l’insorgenza della sindrome […]

8

Chetoacidosi diabetica

Per chctoacidosi diabetica si intende un grave scompenso metabolico caratterizzato da iperglicemia elevata, acidosi metabolica e iperchetonemia. La chetoacidosi insorge più frequentemente in corso di diabete mellito insulino-dipendente rappresentandone, talvolta, la manifestazione di esordio. Nel determinismo della chetoacidosi diabetica occorre la contemporanea presenza di un deficit, assoluto o relativo, di insulina e di un eccesso […]

9

Vomito

Il vomito è l’espulsione forzata, attraverso la bocca, del contenuto gastrico; può essere preceduto da nausea (sensazione di vomito imminente e di disgusto per i cibi), pallore cutaneo e scialorrea. Eziologia • Patologie dell’apparato digerente: ostacolo al transito esofageo (diverticoli, tumori, cardioacalasia, stenosi cicatriziale), esofagite, ulcera peptica, gastrite acuta, gastro-enterite, tumori gastrici, sindrome dell’ansa afferente, […]

10

Diarrea

La diarrea è un aumento del numero di scariche alvine (più di 4 al giorno oppure più di 2 defecazioni giornaliere per più di 3 giorni consecutivi); le feci si presentano poltacee, liquide o addirittura acquose. La diarrea viene distinta in: • acuta, se insorge bruscamente ed è presente da meno di 2 settimane; in […]