Stai visualizzando : Reanimazione, ADRENALINA, e / o altri articoli relativi alla tua ricerca Intossicazione da oppiacei. Scopri le migliori soluzioni per la medicina con revivan,anuria,atropina,eparina non frazionata,oligoanuria,porpora,xilocaina,febbre intermittente.

6 risultati per la ricerca di: intossicazione da oppiacei

1

Intossicazione da oppiacei

L’intossicazione da oppiacei è secondaria, soprattutto, all’impiego di eroina, metadone, morfina, buprenorfina, pentazocina e codeina. La morfina e gli oppiacei morfino-simili interferiscono con il sistema oppioide dell’organismo svolgendo, soprattutto, un’azione analgesico-narcotica e catecolaminergica. Queste sostanze possiedono una emivita che varia da circa 2 ore (morfina) a circa 24 ore (metadone). Quadro clinico • Depressione respiratoria […]

2

Avvelenamento

In caso di sospetto avvelenamento, in attesa di identificare la sostanza tossica responsabile e quindi di impiegare l’antidoto specifico, il medico, dopo aver raccolto l’anamnesi, sottoporrà il paziente a esame clinico generale e adotterà quei provvedimenti terapeutici atti ad allontanare il tossico responsabile. Anamnesi L’indagine anamnestica è orientata a conoscere: • la natura della sostanza […]

3

Disordini dell’equilibrio acido-base

Acidosi metabolica Condizione caratterizzata dall aumento della concentrazione di indrogenioni nel sangue con conseguente riduzione della bicarbonatemia (< 24 mEq/1) per consumo di ioni bicarbonato (impiegati per ecutralizzare gli acidi di origine esogena o endogena che si accumulano nell'organismo). Eziologia • Abnorme apporto esogeno di acidi (salicilati, metanolo, paraldeide, cloruro di ammonio) • Ridotta escrezione […]

4

Attacco di panico

L’attacco di panico è un episodio di ansia grave, a insorgenza improvvisa e imprevedibile, correlato a una intensa sintomatologia neurovegetativa. L’attacco di panico può costituire un’evenienza sporadica oppure, qualora abbia una cadenza più frequente (almeno quattro attacchi in un periodo di quattro settimane), evolvere nel cosiddetto disturbo da attacchi di panico (DAP), con o senza […]

5

Coma

Il coma è la condizione clinica caratterizzata da: • perdita, totale o subtotale, della coscienza resistente a qualsiasi stimolazione • assenza di risposta agli stimoli dolorosi, fisici, sensoriali e verbali • relativa conservazione delle funzioni vegetative. Eziologia • Lesioni sopratentoriali: emorragia cerebrale, neoplasia cerebrale, ascesso cerebrale, ematoma subdurale, ematoma epidurale, infarto cerebrale • Lesioni sottotentoriali: […]

6

Vomito

Il vomito è l’espulsione forzata, attraverso la bocca, del contenuto gastrico; può essere preceduto da nausea (sensazione di vomito imminente e di disgusto per i cibi), pallore cutaneo e scialorrea. Eziologia • Patologie dell’apparato digerente: ostacolo al transito esofageo (diverticoli, tumori, cardioacalasia, stenosi cicatriziale), esofagite, ulcera peptica, gastrite acuta, gastro-enterite, tumori gastrici, sindrome dell’ansa afferente, […]