Stai visualizzando : Medicina d' urgenza, Medicina d' urgenza, e / o altri articoli relativi alla tua ricerca Intossicazione alcol. Scopri le migliori soluzioni per la medicina con revivan,anuria,atropina,eparina non frazionata,porpora,oligoanuria,xilocaina,febbre intermittente.

14 risultati per la ricerca di: intossicazione alcol

1

Intossicazione acuta da alcool etilico

L’assunzione di una quantità eccessiva di alcol etilico è responsabile dell’insorgenza di un quadro clinico che, in rapporto all’alcolemia, viene distinto in 4 stadi: • 1 stadio, stato di “ubriachezza semplice” (alcolemia inferiore a 150 mg/dl), caratterizzato da: eccitazione, ilarità, loquacità, senso di benessere, disinibizione, tachicardia, disartria, difficoltà a mantenere la stazione eretta, riduzione dell’acuità […]

2

Intossicazione da cannabinoidi

I principi attivi della cannabis sono detti cannabinoidi. Il cannabinoide più importante è il delta-9-tetraidro-cannabinolo (delta-9-THC), contenuto soprattutto nella sommità fiorita e nelle piccole foglie. I cannabinoidi, in particolare il dclta-9-tetraidrocannabinolo, sono sostanze psicoattive, a effetto euforizzante. Dalla pianta di cannabis derivano numerosi prodotti: • hashish (secrezione resinosa della sommità fiorita) • marihuana (ottenuta, soprattutto, […]

3

Botulismo

il botulismo è una malattia infettiva sostenuta dal Clostridium Botulinum (bacillo Gram-positivo, non capsulato, poco mobile, anaerobio, che si riproduce per endospore). La malattia non conferisce immunità permanente; è frequente, infatti, il verificarsi di più intossicazioni nello stesso soggetto. L’azione patogena del Clostridium Botultnum si esplica attraverso la produzione di una esotossina neurotropa che agisce […]

4

Disordini dell’equilibrio acido-base

Acidosi metabolica Condizione caratterizzata dall aumento della concentrazione di indrogenioni nel sangue con conseguente riduzione della bicarbonatemia (< 24 mEq/1) per consumo di ioni bicarbonato (impiegati per ecutralizzare gli acidi di origine esogena o endogena che si accumulano nell'organismo). Eziologia • Abnorme apporto esogeno di acidi (salicilati, metanolo, paraldeide, cloruro di ammonio) • Ridotta escrezione […]

5

Attacco di panico

L’attacco di panico è un episodio di ansia grave, a insorgenza improvvisa e imprevedibile, correlato a una intensa sintomatologia neurovegetativa. L’attacco di panico può costituire un’evenienza sporadica oppure, qualora abbia una cadenza più frequente (almeno quattro attacchi in un periodo di quattro settimane), evolvere nel cosiddetto disturbo da attacchi di panico (DAP), con o senza […]

6

Coma

Il coma è la condizione clinica caratterizzata da: • perdita, totale o subtotale, della coscienza resistente a qualsiasi stimolazione • assenza di risposta agli stimoli dolorosi, fisici, sensoriali e verbali • relativa conservazione delle funzioni vegetative. Eziologia • Lesioni sopratentoriali: emorragia cerebrale, neoplasia cerebrale, ascesso cerebrale, ematoma subdurale, ematoma epidurale, infarto cerebrale • Lesioni sottotentoriali: […]

7

Tossinfezioni alimentari

Le tossinfezioni alimentari sono affezioni dell’apparato gastro-enterico, in genere a decorso acuto, secondarie all’assunzione di cibi contaminati da batteri o tossine batteriche. Le tossinfezioni alimentari insorgono prevalentemente nei mesi estivi. Gli alimenti maggiormente responsabili sono il latte e i suoi derivati, le carni salate, le uova, il pesce, i molluschi, gli insaccati e i cibi […]

8

Vomito

Il vomito è l’espulsione forzata, attraverso la bocca, del contenuto gastrico; può essere preceduto da nausea (sensazione di vomito imminente e di disgusto per i cibi), pallore cutaneo e scialorrea. Eziologia • Patologie dell’apparato digerente: ostacolo al transito esofageo (diverticoli, tumori, cardioacalasia, stenosi cicatriziale), esofagite, ulcera peptica, gastrite acuta, gastro-enterite, tumori gastrici, sindrome dell’ansa afferente, […]

9

Avvelenamento

In caso di sospetto avvelenamento, in attesa di identificare la sostanza tossica responsabile e quindi di impiegare l’antidoto specifico, il medico, dopo aver raccolto l’anamnesi, sottoporrà il paziente a esame clinico generale e adotterà quei provvedimenti terapeutici atti ad allontanare il tossico responsabile. Anamnesi L’indagine anamnestica è orientata a conoscere: • la natura della sostanza […]

10

Dolore addominale

Il dolore addominale può essere espressione di alterazioni organiche o funzionali di visceri cavi o di organi parenchimatosi contenuti nella cavità addominale; spesso una patologia extra-addominale può manifestarsi con dolore addominale. Si distinguono tre tipi di dolore addominale: – dolore viscerale o splancnico: dolore indotto dall’improvvisa distensione o stiramento di un viscere che comporta la […]