Stai visualizzando : Reanimazione, Medicina d' urgenza, e / o altri articoli relativi alla tua ricerca Anuria. Scopri le migliori soluzioni per la medicina con revivan,anuria,atropina,oligoanuria,eparina non frazionata,porpora,febbre intermittente,xilocaina.

17 risultati per la ricerca di: anuria

1

Oligo-anuria

Viene definita oliguria una diuresi inferiore a 400 mi nelle 24 ore mentre per anuria si intende una diuresi inferiore a 100 mi nelle 24 ore. L’anuria escretoria (impossibilità di emissione dell’urina per ostacolo a monte della vescica) deve essere differenziata dalla ritenzione urinaria (impossibilità di emissione dell’urina contenuta in vescica). Classificazione L’oligo-anuria viene distinta […]

2

Addome acuto

Con il termine addome acuto si indicano quelle situazioni cliniche, a insorgenza acuta, caratterizzate da dolore addominale intenso associato a turbe della motilità intestinale, irritazione peritoneale e shock. Eziologia • Appendicite acuta • Diverticolitc • Infarto intestinale • Ostruzione intestinale • Colecistite acuta • Rottura splenica • Infarto della milza • Pancreatite acuta • Perforazione […]

3

Vomito

Il vomito è l’espulsione forzata, attraverso la bocca, del contenuto gastrico; può essere preceduto da nausea (sensazione di vomito imminente e di disgusto per i cibi), pallore cutaneo e scialorrea. Eziologia • Patologie dell’apparato digerente: ostacolo al transito esofageo (diverticoli, tumori, cardioacalasia, stenosi cicatriziale), esofagite, ulcera peptica, gastrite acuta, gastro-enterite, tumori gastrici, sindrome dell’ansa afferente, […]

4

Morso di vipera

In Italia esistono quattro specie di vipere velenose (Vipera bertts. Vipera aspis. Vipera ammodytes. Vipera ursinii). Il veleno delle vipere contiene neurotossinc, cardiotossinc, enzimi emolitici, proteasi e inibitori delle citocromossidasi. Il morso della vipera si riconosce per la presenza, in sede cutanea, di 2 forellini a distanza di circa 1 cm. Quadro clinico A livello […]

5

Dolore addominale

Il dolore addominale può essere espressione di alterazioni organiche o funzionali di visceri cavi o di organi parenchimatosi contenuti nella cavità addominale; spesso una patologia extra-addominale può manifestarsi con dolore addominale. Si distinguono tre tipi di dolore addominale: – dolore viscerale o splancnico: dolore indotto dall’improvvisa distensione o stiramento di un viscere che comporta la […]

6

Colica renale

La colica renale è un dolore intenso, a insorgenza acuta o progressivamente ingravescente, a sede lombare con irradiazione ai quadranti medi dell’addome e, in caso di coinvolgimento ureterale, an- che alla regione inguinale, ai genitali esterni e alla faccia interna della coscia. Il dolore, di durata variabile (da pochi minuti, a ore o giorni), con […]

7

Chetoacidosi diabetica

Per chctoacidosi diabetica si intende un grave scompenso metabolico caratterizzato da iperglicemia elevata, acidosi metabolica e iperchetonemia. La chetoacidosi insorge più frequentemente in corso di diabete mellito insulino-dipendente rappresentandone, talvolta, la manifestazione di esordio. Nel determinismo della chetoacidosi diabetica occorre la contemporanea presenza di un deficit, assoluto o relativo, di insulina e di un eccesso […]

8

Coagulazione intravascolare disseminata

La coagulazione intravascolare disseminata (CID) c una sindrome emorragico-trombotica caratterizzata dalla simultanea presenza di manifestazioni emorragiche (cutanee e mucose) e dei segni clinici di una microtrombosi diffusa. I principali meccanismi patogenctici responsabili della CU) sono: • attivazione della cascata coagulativa con consumo dei fattori della coagulazione e delle piastrine • produzione massiva di fibrina • […]

9

Insuficienza respiratoria

Per insufficienza respiratoria si intende la riduzione della tensione di ossigeno nel sangue arterioso (ipossiemia\ secondaria a compromissione della fase ventilatoria e/o alveolo-capillare della respirazione per cause polmonari o extrapolmonari. L’ipossiemia promuove la ventilazione stimolando direttamente e in via riflessa, attraverso i chcmorecettori aortici e carotidei, il cen- tro respiratorio. Il valore normale della PaO„ […]

10

Shock

Lo shock c una condizione di insufficienza circolatoria acuta, di origine centrale o periferica, a diversa eziologia, caratterizzata da ipoperfusione tissutale che comporta riduzione, a livello cellulare, dell’apporto di ossigeno e di sostanze nutritizie (responsabile della sindrome da insufficienza multiorgano) e accumulo di metaboliti acidi (che conduce xWacidosi metabolica). Fisiopatologia Le manifestazioni dello shock sono […]