Pubblicati da Dr. Giuseppe

Apoplessia surrenalica

L’apoplessia surrenalica è un quadro di insufficienza surrenalica acuta, che si realizza nei neonati, nei bambini e, più raramente, negli adulti, conseguente a emorragia surrenalica bilaterale. Il decor- so clinico è rapido; la morte sopraggiunge entro 24 ore. Eziologia • Infezioni: sepsi, infezione meningococcica (responsabile della sindrome di Waterhouse-Friderichsen), tifo, scarlattina, difterite • Parto distocico […]

Addome acuto

Con il termine addome acuto si indicano quelle situazioni cliniche, a insorgenza acuta, caratterizzate da dolore addominale intenso associato a turbe della motilità intestinale, irritazione peritoneale e shock. Eziologia • Appendicite acuta • Diverticolitc • Infarto intestinale • Ostruzione intestinale • Colecistite acuta • Rottura splenica • Infarto della milza • Pancreatite acuta • Perforazione […]

Occlusione acuta delle arterie degli arti inferiori

L’occlusione improvvisa delle arterie degli arti inferiori può essere secondaria a embolia oppure a trombosi. L’occlusione embolica di un’arteria periferica è causata dalla disgregazione di placche ateromasiche, a sede aortica o arteriosa periferica (arterie femorali o poplitce), oppure di trombi localizzati, soprattutto, nelle cavità cardiache sinistre (trombi murali o valvolari). Anamnesi L’indagine anamnestica è orientativa […]

Attacco di panico

L’attacco di panico è un episodio di ansia grave, a insorgenza improvvisa e imprevedibile, correlato a una intensa sintomatologia neurovegetativa. L’attacco di panico può costituire un’evenienza sporadica oppure, qualora abbia una cadenza più frequente (almeno quattro attacchi in un periodo di quattro settimane), evolvere nel cosiddetto disturbo da attacchi di panico (DAP), con o senza […]

Ematuria

Per ematuria si intende l’emissione di sangue con le urine. L’ematuria può essere macroscopica, se apprezzabile a occhio nudo (urine di colore rosso più o meno intenso), oppure microscopica quando la presenza dei globuli rossi è dimostrabile all’esame del sedimento urinario (dimostrazione, al microscopio, di un numero di globuli rossi supcriore a 3 per campo […]

EPARINA NON FRAZIONATA

Caratteristiche L’eparina non frazionata (eparina sodica o calcica) è un glicosoaminoglicano ad azione anticoagulante: accelera di circa mille volte l’azione dell’antitrombina III (sostanza che inattiva la trombina). Oltre all’attività antitrombinica l’eparina inibisce il fattore Xa, riduce l’attivazione dei fattori IX, VII, X e XIII, inibisce la liberazione del fattore piastrinico 3 e deprime gli inibitori […]

Intossicazione da allucinogeni

Gli allucinogeni comprendono la psilocibina, la mescalina e la dietilamide dell’acido lisergico (LSD). Queste sostanze, la cui emivita e di circa 3 ore, compromettono lo stato di coscienza (alterando la percezione spazio-temporale) per cui il soggetto può perdere il controllo della situazione e andare incontro a quello che viene comunemente denominato “bad trip” (viaggio spiacevole). […]

Vomito

Il vomito è l’espulsione forzata, attraverso la bocca, del contenuto gastrico; può essere preceduto da nausea (sensazione di vomito imminente e di disgusto per i cibi), pallore cutaneo e scialorrea. Eziologia • Patologie dell’apparato digerente: ostacolo al transito esofageo (diverticoli, tumori, cardioacalasia, stenosi cicatriziale), esofagite, ulcera peptica, gastrite acuta, gastro-enterite, tumori gastrici, sindrome dell’ansa afferente, […]

PROPAFENONE CLORIDRATO (Rytmonorm f 20 ml, 70 mg/20 ml; cpr 150 mg, 300 mg)

Caratteristiche Il propafenone cloridrato e un antiaritmico della classe IC caratterizzato da un effetto stabilizzante di membrana e da attività anestetica locale. Il farmaco riduce la velocità di ascesa del potenziale d’azione monofasico con modesto allungamento del potenziale d’azione e aumento del periodo refrattario effettivo sia atriale che ventricolare. Indicazioni Fibrillazione atriale parossistica (in condizioni […]

Otodinia

Per otodinia si intende un dolore all’orecchio conseguente a una patologia, di natura flogistica o neoplastica, a carico dell’orecchio esterno o medio; in alcuni casi il dolore può essere conseguente a un trauma o alla penetrazione di un corpo estraneo. L’otodinia può essere accentuata dalla masticazione, dalla deglutizione, dai movimenti del collo e dalla pressione […]