Pubblicati da Dr. Giuseppe

LIDOCAINA CLORIDRATO (Xilocaina 2% fi 50 ml, 20 mg/ml)

Caratteristiche La lidocaina è un anriaritmico della classe IB (farmaco stabilizzante di membrana) che agisce prevalentemente sulle fibre rapide sodio-dipendenti del ventricolo, deprimendo la fase 4 e riducendo la durata del potenziale di azione. Indicazioni Aritmie ipcrcinctiche ventricolari; aritmie in corso di IMA. Il farmaco, in particolare, è indicato nel trattamento della tachicardia ventricolare e […]

Edema polmonare cardiogeno

Per edema polmonare si intende la progressiva trasudazione di liquido siero-ematico negli alveoli polmonari con secondaria insorgenza di insufficienza respiratoria. L’edema polmonare può riconoscere i seguenti meccanimi patogenetici: • aumento della pressione idrostatica polmonare (edema polmonare cardiogeno) • aumento della permeabilità alveolo-capillare (edema polmonare lesionale) secondario a: infezioni polmonari estese, sepsi, shock, inalazione di sostanze […]

Sincope

Per sincope si intende un’improvvisa e breve perdita di coscienza secondaria a insufficiente apporto di ossigeno al cervello. L’ipossia cerebrale può essere causata da una riduzione dell’afflusso di sangue, da una riduzione della Pa02 o dall’anemia. L’alterazione del sensorio può manifestarsi come sensazione di capogiro o di estrema debolezza oppure come perdita del tono posturale […]

Coma mixedematoso

Il coma mixedematoso è una forma rara, e spesso reversibile, di coma che può insorgere in corso di ipotiroidismo severo, di lunga data, non opportunamente trattato. Esistono delle condizioni predisponenti che possono far evolvere un quadro di ipotiroidismo misconosciuto, o anche adeguatamente pattato, verso il coma mixcdematoso: • esposizione al freddo • sovradosaggio di alcuni […]

Pancreatite acuta

Per pancreatite acuta si intende un processo infiammatorio, non suppurativo, del pancreas, a decorso acuto e a possibile evoluzione necrotico-emorragica; la flogosi è indotta dall’attivazione intraparenchimale (endocanalicolare o intracellulare) degli enzimi pancreatici. Si distingue una forma edematosa (meno grave) e una forma necrotizzante con necrosi parziale o totale del pancreas. Eziologia • Alcolismo • Affezioni […]

Intossicazione da cocaina

La cocaina, estratta come polvere bianca cristallina dalle foglie della coca, viene assunta, sotto forma di cloridrato, per via inalatoria o per via endovenosa; la sua emivita è di circa un’ora. La cocaina stimola il sistema nervoso centrale ostacolando, a livello mesocorticale e mesolimbico, il re-uptake dei neurotrasmettitori cerebrali (dopamina, serotonina, noradrenalina). Quadro clinico • […]

Intossicazione da cannabinoidi

I principi attivi della cannabis sono detti cannabinoidi. Il cannabinoide più importante è il delta-9-tetraidro-cannabinolo (delta-9-THC), contenuto soprattutto nella sommità fiorita e nelle piccole foglie. I cannabinoidi, in particolare il dclta-9-tetraidrocannabinolo, sono sostanze psicoattive, a effetto euforizzante. Dalla pianta di cannabis derivano numerosi prodotti: • hashish (secrezione resinosa della sommità fiorita) • marihuana (ottenuta, soprattutto, […]

Ustioni

Per ustione si intende una qualunque lesione cutanea conseguente al contatto della cute con un agente, liquido, solido o gassoso, avente una temperatura superiore a quella corporea oppure con sostanze chimiche o corrente elettrica o radiazioni. Le ustioni più comuni sono quelle da calore. Classificazione La gravità dell’ustione è basata sulla valutazione di tre parametri: […]

Malattie da calore

Le malattie da calore riconoscono, quale principale meccanismo patogenetico, lo squilibrio fra alte temperature ambientali e capacità dell’organismo di adattarsi ad esse. Le principali malattie da calore sono: • colpo di calore • colpo di sole • crampi da calore • esaurimento da calore • sincope da calore COLPO DI CALORE Il colpo di calore […]

Intossicazione da amfetamine

L’amfetamina è un’amina simpaticomimetica che stimola il sistema nervoso centrale ostacolando, a livello mesocorticale e mesolimbico, il re-uptake dei neurotrasmettitori cerebrali (dopamina, seroto- nina, noradrenalina). Le amfetamine vengono assunte, in genere, per os. Quadro clinico • Irrequietezza • Tremori generalizzati • Pupille midriatiche • Sudorazione profusa • Vomito • Crampi muscolari • Crisi ipertensive • […]